Novacolor

Novacolor

Le texture dei prodotti Novacolor diventano scaricabili in formato BIM e CAD, a disposizione di architetti e designer, mentre nasce un nuovo sito dedicato a Wall2Floor e pensato per i decoratori:
la color boutique di Forlì preme l’acceleratore sul digital.

Accanto al prestigioso progetto Novacolor Ambassador e al programma di formazione continua presso la Novacolor Academy, il 2017 ha segnato la nascita di due nuovi, importantissimi strumenti che sottolineano la vocazione digital dell’azienda.
Una nuova sezione del sito www.novacolor.it ospita infatti un archivio contenente le texture digitalizzate dei prodotti Novacolor più amati, in formato BIM e CAD. Queste texture potranno essere scaricate in modo totalmente gratuito da architetti e designer che vorranno includerle nei propri progetti.
È invece dedicato ai decoratori il nuovo sito www.wall2floor.it che ospita un super-tutorial su Wall2Floor, il sistema multistrato Novacolor che permette di ottenere, su superfici orizzontali e verticali, rivestimenti continui secondo le più recenti tendenze dell’architettura di alto pregio.

Ad aprile 2017 Novacolor ha siglato un importante accordo con Syncronia.com, la piattaforma che consente ad architetti e designer di scaricare file BIM e CAD delle eccellenze italiane e straniere come Alessi, Eclisse, Teuco, Alpi e molti altri: si tratta delle riproduzioni virtuali di prodotti sia per interni che per esterni di brand che da sempre si distinguono per la qualità delle loro proposte. Grazie a Syncronia è possibile creare quindi render di grande dettaglio scegliendo ogni elemento, dalle facciate alle maniglie delle porte. In questo modo si può illustrare al cliente il progetto in ogni particolare già in fase preliminare e rendere la progettazione più semplice e fluida.

A questo proposito è stata realizzata sul sito www.novacolor.it una sezione dedicata contente un catalogo delle texture virtuali dei prodotti Novacolor più apprezzati: direttamente dal sito Novacolor è quindi possibile scaricare i file BIM e CAD in modo gratuito e applicarli alle superfici virtuali dei propri progetti. Inoltre sono disponibili anche i pannelli Design Pieces, inseribili come elementi d’arredo per impreziosire i propri 3D.

Grazie a una forte partnership con BASF, l’azienda romagnola ha lanciato sul mercato
tre prodotti ad alta sostenibilità certificati dal TÜV Süd

Novacolor ha scelto di lavorare con materiali di nuova generazione e di anticipare sempre i trend, ricercando continuamente nuove soluzioni con un’estrema attenzione verso l’ecologia e il green approach. Con i prodotti Africa, Puro e Patina Minerale Novacolor risponde alle sfide dell’ecologia e della sostenibilità, riprogettando la catena di produzione grazie a un accordo con la compagnia chimica più grande e conosciuta al mondo: BASF, con cui condivide la vocazione alla qualità, la naturale inclinazione alla ricerca e l’innovazione, e l’attenzione a grandi temi come la responsabilità sociale e la protezione dell’ambiente.

Attraverso l’approccio basato sul sistema Mass Balance firmato dall’azienda tedesca, Novacolor offre ai suoi clienti vernici più sostenibili mantenendo gli stessi standard qualitativi di sempre. L’obiettivo del sistema Mass Balance è quello di ridurre le emissioni di CO2 emesse nell’aria con la drastica riduzione delle risorse fossili, a favore di risorse rinnovabili provenienti in particolare dallo sfruttamento di biomasse. Le biomasse sono materiali di origine biologica: si tratta generalmente scarti di attività agricole, che possono essere modificati attraverso vari procedimenti, per ricavarne combustibili o direttamente energia elettrica e termica.

Si tratta quindi di una vera rivoluzione nel mondo delle vernici che cambierà non solo le abitudini dei consumatori, ma anche l’intero mercato offrendo a chiunque una chance in più per contribuire in maniera reale e tangibile alla salvaguardia del mondo e al benessere dei suoi abitanti. A garanzia dell’efficacia del progetto e del processo di produzione di Novacolor nel progetto è stato coinvolto TÜV Süd (Technischer Überwachungsverein), uno dei più importanti enti certificatori leader nell’ambito dei sistemi di gestione di sicurezza ambientale.

Africa è una finitura per la decorazione di interni a base di cariche a effetto tenuemente metallizzato, che creano un mutevole e gradevole gioco di luce e di colori riflessi. Africa consente di ottenere soluzioni cromatiche vellutate e sensazioni visive e tattili che rendono gli ambienti sorprendentemente confortevoli e in sintonia con le attuali tendenze della decorazione di interni. Nel 2017 Novacolor ha presentato la nuova linea con dispersione polimerica basata su rinnovabili: 100% delle risorse fossili sostituite con materie prime naturali (biomassa).

Puro_Titanium & Voc Free è uno dei nuovi prodotti firmati dai color consultant di Novacolor; si tratta di un’idropittura minerale opaca per interni, a base di polisilicato di potassio che risulta inodore ed esente da composti organici volatili (VOC) e Formaldeide.
Come Africa, anche Puro_titanium & VOC Free rappresenta l’espressione dell’attuale impegno di Novacolor verso il “Green Approach”. Lo scopo di Puro_Titanium & Voc Free è contenere il “carbon footprint”, la misura che esprime in CO2 equivalente il totale delle emissioni di gas ad effetto serra associate direttamente o indirettamente ad un prodotto, un’organizzazione o un servizio. Questo è possibile grazie all’utilizzo di un legante organico speciale derivato da biomassa, misurato tramite il processo “mass balance approach”.
Puro_titanium & VOC Free contiene un innovativo mix di cariche minerali che permettono di raggiungere la copertura di un’idropittura senza l’utilizzo di biossido di Titanio. La sua formulazione la rende idonea all’applicazione su qualsiasi tipo di supporto murario e pitture di natura sintetica. L’elevata traspirabilità e la natura alcalina aiutano a preservare le superfici dalla formazione delle muffe.

Un altro importante passo avanti è stato fatto anche nel settore delle velature con il nuovo prodotto Patina Minerale, la variante minerale a base di silicati della velatura da interni e esterni realizzata sostituendo al 100% le risorse fossili con quelle rinnovabili provenienti da biomassa. L’effetto cromatico ricorda le antiche patinature tipiche dei sistemi minerali, con la possibilità di ottenere toni e sfumature di colore in base alla tecnica utilizzata ed alle tinte applicate. Una soluzione importante che consente di mantenere inalterato il carattere sostenibile di un prodotto come CalceCruda. Patina minerale è la variante minerale a base di silicati della velatura da interni e esterni.
Anziché usare una classica velatura decorativa e protettiva acril-silossanica (fase silossanica) per mantenere il carattere sostenibile di CalceCruda si offre ai clienti la possibilità di proteggere e decorare il prodotto usando un prodotto totalmente minerale, in sintonia quindi con Calcecruda.

Novacolor Info www.novacolor.it

Ufficio stampa
Freedot srl
T 02 89075109
s.sansonetti@freedot.it